Easy Rider

Nel mezzo del cammin della serata, ho voluto dare il via alla visione del film che lanciò la Bit Generation ed uno degli attori per i quali ho più ammirazione: Jack Nicholson, che di lì ha intrapreso un Easy Rider.

Continua a leggere →

Gli Spietati

Per te che ancora non lo sai, ti basta leggere i biliardi al primo piano per comprendere quanto il gioco sia divertente, e quanto gli strumenti dello stesso siano affabili non solo con Gli Spietati.

Continua a leggere →

Il Giardino Dei Segreti

Ma tu, i tuoi segreti, dove li tieni? Nello smartphone? Io ho il mio piccolo posto che è tra l’albero delle olive e quello delle ciliegie, ch’è proprio là, ne Il Giardino Dei Segreti. (video)

Continua a leggere →

I Guerrieri Della Notte

Vagando con la fantasia, mi trovo spesso a girare non nei cieli, ma sottoterra, camminando con fare serioso ed occhi semi rabbiosi, mai stupiti, e cosicché mi sento come loro: I Guerrieri Della Notte.

Continua a leggere →

Into The Wild

Mi ritrovo disperso tra i miei pensieri, più introspettivi che sociali, ma che creano solitamente quel futuro che poi appare visibile a tutti, e compare; allora, col viso sullo schermo, faccio una capatina Into The Wild.

Continua a leggere →

Un secolo di mondi

A te che sei partito con Scipione L’Africano Di certo da romano hai accarezzato ogni italiano

Continua a leggere →

Autori di ipotesi

È arrivata la giornata nella quale tutto il mondo accetta, chi poco più, chi poco meno, d’essere nella pandemia più grave e contagiosa nella conosciuta storia planetaria.

Continua a leggere →

Accadrà domani

Se la paura t’avanza, se la paura si rafforza Non lo schermo, ma guarda sempre la porta

Continua a leggere →

Shakespeare non l’ha mai fatto

Nel 1979 Charles, al ritorno dal viaggio in giro per l’Europa, non sapendo cos’altro fare, ha scritto questo resoconto che illustra la stupendamente pessima esperienza vissuta in quei posti, cazzo.

Continua a leggere →

Quel tutto, quel poi

Nell’inizio del tutto, c’è la base del poi Che nel vedere quel Via, l’accompagna il suo Vai E chi vede la partenza, lui la vede differente E la differenza sta nel come ne è collegato, in quello che sente Poiché chiunque nasce vive da protagonista  Quando si compie il primo vagito, di cose da fare…

Continua a leggere →

Page 1 of 3